Quando si verifica un incendio, che sia in casa, in azienda o semplicemente in garage, sicuramente si ha a che fare con un evento spiacevole. Si sa che le fiamme distruggono praticamente tutto ciò che incontrano, quindi, tornare alla normalità non è certo una cosa da poco.

Dopo aver spento l’incendio, però, è importante fermarsi un attimo e procedere a conteggiare i danni e dopo si potrà considerare l’idea di sistemare il tutto. Per procedere è bene rivolgersi a delle ditte per bonifica post incendio specializzate. Sono proprio queste che provvederanno a sistemare tutto ciò che è rovinato e vi aiuteranno anche a fare chiarezza sui danni provocati.

Ma perché la bonifica post incendio è importante? Quando si verifica questo evento, tutto ciò che è presente nella zona colpita si fonde e brucia. Stiamo parlando di residui di plastica, legno, vetro e altro. Per cui oltre al danno principale, cioè, la perdita, bisogna fare anche i conti con immissioni inquinanti e materiali non più riciclabili.

È essenziale, quindi, sapere come procedere nell’immediato ma anche nel periodo successivo all’incendio. Per questo è necessario sempre interpellare dei professionisti, in modo da poter avere efficienza e buoni risultati. Vediamo, quindi, quali sono i danni su cui intervenire e come si svolgono le operazioni di bonifica incendio.

Pulizia Post Incendio

I danni che provoca un incendio sono di diverso tipo. Prima di tutto bisogna fare attenzione al danno termico derivante dal calore delle fiamme. Queste, infatti, possono provocare problemi alla struttura colpita, anche e non viene toccata direttamente. Possono verificarsi, quindi, deformazioni del materiale plastico e metallico, compromettendo la struttura.

Il fumo e la fuliggine sono particolarmente importanti poiché questi, per via della loro volatilità, sono pericolosi per l’uomo e per la sua salute. Riportare la situazione alla normalità, come si può capire, non è semplice. Chi si occuperà della bonifica andrà ad analizzare quali sostanze bruciavano e cosa ha generato particelle tossiche da eliminare. Importante è anche l’intervento relativo all’odore di fumo. Tale operazione deve essere effettuata seguendo particolari procedure in accordo con la normativa ambientale.

Anche lo spegnimento delle fiamme provoca diversi problemi e conseguenti danneggiamenti. Sia le schiume estinguenti che l’acqua, possono rivelarsi fastidiose da eliminare, poiché si tratta di rifiuti da smaltire in modo speciale. Prima di tutti bisognerà controllare che l’acqua sporca non abbia creato infiltrazioni dannose a livello fognario, poi potrà essere aspirata.

Interventi di Pulizia Post Incendio

La ditta che si occuperà della bonifica dovrà effettuare prima di tutto un sopralluogo. Questo è importante per verificare lo stato dei fatti, capire come e con che macchinari intervenire. Dopo i rilievi necessari, fatti di foto dello scenario trovato, si potrà procedere a chiamare l’assicurazione e alla messa in sicurezza.

La messa in sicurezza è importante perché permette di rendere la zona incendiata sicura. Dopo si potrà procedere al raccoglimento dell’acqua e di tutto ciò che è stato necessario per spegnere le fiamme. In ultimo vi è lo smaltimento e la distruzione di ciò che ormai è da considerarsi inservibile, poiché distrutto completamente nell’evento.

Particolarmente importante è la pulizia. Questa avviene alla fine di tutta la procedura. Muri e pavimenti verranno sistemati con macchinari che utilizzano il ghiaccio secco, adatto per non rovinare quel poco che è rimasto intatto. A questo punto si procede con la sanificazione dell’area contaminata. Per pulire fuliggine dopo incendio è necessario intervenire con macchinari in grado di aspirare il tutto e solo dopo si potrà sanificare e deodorare la zona.

Per far sì che il lavoro di bonifica post incendio sia effettuato a regola d’arte, è necessario servirsi anche di una buona rete di professionisti che riporteranno all’antico splendore finestre, porte, tendaggi e tutti gli oggetti sopravvissuti all’incendio. Ovviamente è bene assicurarsi prima se ne valga la pena, altrimenti si potrà smaltire tutto regolarmente.

BonificaPost Incendio Sicura

Chi opera nel campo della bonifica deve rispettare tutto ciò che riguarda lo smaltimento dei rifiuti, la sicurezza di chi opera materialmente e il ripristino dell’ambiente. Per una buona bonifica post incendio è bene sempre rivolgersi a delle ditte specializzate che conoscono e rispettano tali normative. Queste, infatti, potranno portare a termine egregiamente il lavoro, senza creare ulteriori danni e lavorando tenendo sempre una certa discrezione.

Devi fare uno Sgrosso?

Devi sgomberare un locale?

Hai bisogno di pulizie di fondo?

Chiudi il menu
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 0694801830